Poltrona da ufficio e organizzazione ideale per lavorare al top

Dalla vostra poltrona da ufficio guardatevi intorno e domandatevi: ma questo ufficio, mi ispira produttività? Se la risposta è no allora è il caso di fare qualcosa. Vediamo come fare per rendere un ufficio produttivo al massimo e ideale per idee brillanti.
L’organizzazione è uno degli elementi più importanti per la sopravvivenza in ufficio: quando entrate dalla porta che vi immette nella stanza nella quale dovrete trascorrere almeno otto ore, non dovreste sentirvi soffocati. Al contrario, il vostro ufficio dovrebbe rendervi impazienti di iniziare a mettere bianco su nero le vostre idee, i vostri progetti.
Per poter contare su un impatto favorevole, cominciate mettendo in ordine la vostra scrivania eliminando il caos di scartoffie, fogli e foglietti volanti: arricchitela di dettagli e ninnoli che possano farvi sentire un po’ a casa, metteteci sopra una piantina della quale prendervi cura per fare una pausa, pretendete per i vostri gomiti lo spazio necessario per poter stare comodi. Riguardo alla comodità è importante fare molta attenzione alla poltrona da ufficio che scegliete: avete presente quella spiacevole sensazione di schiena dolorante, che vi assale quando rientrate a casa ricordandovi che il vostro lavoro è una tortura? Ebbene, dovete fare in modo di evitare che questo accada scegliendo un supporto valido per la vostra spina dorsale, per la vostra testa e per il vostro corpo.
Una buona poltrona da ufficio vi garantisce la postura corretta consentendo di impostare un’altezza variabile a seconda delle vostre fattezze fisiche, un’inclinazione dello schienale comoda e una mobilità semplice per raggiungere scaffali (o altre stanze) per mezzo di ruote adatte a tutti i pavimenti. Dovrete sempre fare in modo di avere un bellissimo e perfetto angolo di novanta gradi tra il ginocchio e la sedia, per stare certi che una volta usciti dal vostro ufficio non avrete pensieri: scegliete una poltrona da ufficio che vi garantisca un buon supporto per la testa, offrendovi la possibilità di poggiarla su imbottiture adatte e comode. Sbizzarritevi con la fantasia scegliendo una sedia da ufficio che sia in tinta con le pareti del vostro ufficio o che vi si combini perfettamente: il viola, per esempio, è un colore che ispira produttività, idem per il verde.
Tenete a portata di mano tutte le cose che utilizzerete maggiormente: penne, fogli, cancelleria varia o rubriche. Ritagliatevi uno spazio adeguato sulla scrivania per posizionare piccoli mobiletti con cassetti da riempire in maniera ordinata ed etichettare a seconda delle vostre esigenze e del tipo di lavoro che dovete svolgere.
State certi che quando vi siederete sulla vostra poltrona da ufficio nuova e perfetta e osserverete il vostro luogo di lavoro, verrete immediatamente colti da un’onda di ispirazione che diventerà una piacevole costante nella vostra vita!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *