Monopattino a motore: divertimento o mezzo di trasporto?

Non tutti abbiamo la fortuna di poter lavorare da casa o di avere a disposizione un parcheggio sul nostro posto di lavoro. Questo comporta quindi spostamenti spesso scomodi e lotte contro il tempo.
Quante volte ci siamo trovati a correre a perdifiato per riuscire a prendere il treno che ci portasse alla stazione più vicina dal nostro ufficio? Oppure a salire sull’autobus giusto pressati come sardine fra moltissime persone?

Qualche giorno fa stavo camminando sul marciapiede affollato quando mi ha sfrecciato accanto un signore distinto, in giacca e cravatta a bordo di…un monopattino a motore. Inizialmente sono rimasta decisamente stupita. Che ci fa un uomo del genere su un “giocattolo per bambini”? Ho cominciato a fare qualche ricerca e devo dire che mi ero sbagliata alla grande!monopattino a motore
Il monopattino elettrico è un vero e proprio mezzo di trasporto e, essendo dotato di motore, è sicuramente più adatto ad un adulto che a un bambino piccolo. Decisamente utile per spostarsi agevolmente e senza fatica, è un’alternativa ecologica alle auto e ai mezzi di trasporto e decisamente più economico di una macchina elettrica.
Decidere di acquistare un monopattino a motore è quindi una scelta decisamente migliore di quello che inizialmente avevo pensato!

Sempre rimanendo in tema “pendolari”, dopo la scoperta del monopattino mi sono messa a pensare anche a tutti quelli che hanno la possibilità di spostarsi a piedi per andare al lavoro. Perché non coniugare l’utile al dilettevole?
Senza lanciarsi in maratone o scatti degni di Bolt, andare al lavoro a piedi è la scelta perfetta per fare anche un po’ di movimento in una vita sempre più sedentaria, soprattutto se si lavora in ufficio e si è costretti a stare tante ore seduti ad una scrivania.

Ma come rendere piacevole e stimolante il tragitto per una lunga e noiosa giornata di lavoro? Spostarsi a piedi può dare un grande beneficio sia a livello mentale che fisico. Camminare allenta la tensione e aumenta la resistenza e la capacità polmonare senza essere un’attività troppo pesante per il fisico.
Fare una passeggiata prima e dopo la giornata lavorativa riuscirà quindi a farvi rilassare e, allo stesso tempo mantenervi in forma!contapassi da polso
Se già vi spostate a piedi verso il vostro posto di lavoro, o se decideste di farlo da ora in poi, uno stimolo a farlo potrebbe essere l’acquisto di un contapassi da polso che vi permetterà di monitorare il numero di passi che fate giornalmente e la quantità di calorie bruciate.
In commercio ce ne sono di moltissimi modelli, adattabili a qualsiasi outfit e che, oltre a registrare il numero di passi che eseguite durante la giornata potranno anche fungere da classico orologio! Una bella idea, no?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *